Contratto di lavoro domestico: da determinato a indeterminato

  • Post author:
  • Post category:Blog

Il datore di lavoro, per trasformare il contratto di lavoro da determinato a indeterminato di un lavoratore domestico, colf o badante, deve comunicare all’INPS entro 5 giorni successivi al termine del contratto a tempo determinato la trasformazione entrando direttamente nel portale, menù assunzione/comunicazione INPS oppure il datore di lavoro può sgravarsi da qualsiasi adempimento affidandosi alla nostra piattaforma NETCOLF dove, un team di professionisti gestirà la vostra pratica.

Continua a leggere Contratto di lavoro domestico: da determinato a indeterminato