Contratto

CONTRATTO DI ADESIONE PER IL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE DEL PERSONALE DOMESTICO

La TRENOI S.r.l., in persona del legale rappresentante p.t., successivamente denominato “Consulente”, assume l’incarico per l’esecuzione del servizio oggetto del contratto, per cui viene stabilito quanto di seguito:

1. OGGETTO

Il cliente conferisce al Consulente l’incarico di eseguire i servizi riportati in calce al presente contratto per tutto quanto concerne l’inquadramento e la gestione del personale domestico (cameriere, badante, cuoco, giardiniere, baby sitter etc…).

2. DURATA

a) La durata del contratto decorre dal momento del conferimento, ovvero dalla data indicata dal cliente, sempreché siano svolte con successo tutte le attività preliminari all’attivazione del servizio medesimo e fino all’eventuale recesso.

b) E’ a tempo indeterminato per quanto attiene alle condizioni normative regolanti il rapporto, salvo recesso da comunicare con preavviso di trenta giorni.

b) Per quanto attiene, invece, l’importo concordato, lo stesso potrà subire variazioni, che saranno tempestivamente comunicate al cliente, il quale potrà recedere dal contratto immediatamente e senza applicazione di penale alcuna. In caso di mancato recesso entro trenta giorni dalla comunicazione di variazione delle condizioni economiche, le stesse saranno applicate dal mese successivo.

c) Il Cliente può recedere dal contratto in qualsiasi momento, senza alcun obbligo di motivazione. In tal caso il cliente sarà comunque tenuto a rimborsare le spese sostenute ed a pagare il compenso dovuto per l’opera già svolta.

3. PREZZO

Il prezzo per la realizzazione del servizio di elaborazione paghe e tenuta contabile dei lavoratori domestici è di € 15,00 /mensile (IVA inclusa), il cliente in qualsiasi momento potrà scegliere di pagare anticipatamente per un anno di assistenza l’importo complessivo di € 130,00.

4. OBBLIGHI DELLE PARTI

 

4.1. Il Cliente si impegna a:

a) comunicare tutte quelle informazioni/variazioni e a porre in essere tutti i comportamenti necessari al fine di consentire e/o agevolare il “Consulente” nello svolgimento del proprio servizio;

b) consegnare o inviare la documentazione utile allo svolgimento del servizio con regolare cadenza entro l’ultimo giorno di ciascun mese, come da “elenco documentazione” in calce, assumendosene le responsabilità sia civili sia penali per omessa e/o mendace dichiarazione;

c) comunicare in tempo utile eventuali variazioni del rapporto di lavoro domestico (ore, giorni, luogo, paga, risoluzione del rapporto di lavoro, maternità, malattia, infortunio); In caso contrario il Consulente non sarà responsabile per eventuali danni derivanti dall’omessa variazione dei dati ed il Cliente sarà tenuto, in ogni caso, al pagamento dell’importo concordato;

d) saldare i servizi prestati dal Consulente attraverso le modalità di pagamento di seguito indicate. Le relative fatture di pagamento saranno inoltrate all’atto di avvenuto pagamento all’indirizzo di posta elettronica indicato dal cliente;

4.2. Il Consulente s’impegna ad eseguire le prestazioni elencate in calce con le seguenti modalità:

a) redazione e registrazione della documentazione nel rispetto dei termini stabiliti dalle norme vigenti, compatibilmente con il ricevimento della stessa;

b) trasmissione dati per versamenti da eseguire;

c) invio a mezzo email/pubblicazione su portale dei bollettini postali per il pagamento dei contributi previdenziali e del cedolino paga elaborato e di tutto quanto obbligatorio per legge e necessario al Cliente per lo svolgimento dei relativi adempimenti;

d) invio per posta della documentazione originale da firmare e da presentare presso gli uffici competenti, ove occorrente;

e) Il “Consulente” si obbliga ad eseguire le prestazioni oggetto del presente contratto nel rispetto di tutte le norme prescrizioni legislative in vigore e di quelle che dovessero essere emanate nel corso di durata del presente contratto, per quanto reso possibile dalla documentazione prodotta dal Cliente, dal rispetto delle obbligazione contrattuali dallo stesso assunte e dalla collaborazione prestata alle richieste del “Consulente”;

f) Il “Consulente” deve rispettare il segreto professionale non divulgando fatti o informazioni di cui è venuto a conoscenza in relazione all’espletamento dell’incarico; né degli stessi può fare uso, sia nel proprio che nell’altrui interesse, curando e vigilando che anche i collaboratori, i dipendenti ed i tirocinanti mantengano lo stesso segreto professionale.

5. RECESSO

a) Le parti potranno recedere dal presente contratto avvisando la controparte almeno 30 giorni prima, senza subire alcuna penale.

b) Il Consulente potrà recedere e/o sospendere il presente contratto senza alcun preavviso in caso di mancato pagamento da parte della parte del Cliente. In tale caso non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali danni subiti dalla sospensione e/o revoca del servizio.

 

6. LEGGE APPLICABILE

Per quanto non previsto dal presente contratto, si rimanda alle norme del Codice Civile.

7. FORO COMPETENTE

Per le eventuali controversie sarà competente il Foro di Napoli, salvo diversa disposizione di Legge in materia di Codice del Consumo.

 

Letto, approvato e sottoscritto da entrambe le parti.

ALLEGATO:

a)     ELENCO DOCUMENTAZIONE:

All’atto del conferimento di incarico verrà inviata al cliente una e mail di conferma con indicati il nome utente e la Password, nonché una scheda da compilare e restituire al Consulente affinché questi possa ottemperare a tutti gli adempimenti necessari;

Sarà cura del cliente confermare a mezzo WhatsApp eventuali variazioni o chiedere delucidazioni.

b)     ELENCO PRESTAZIONI:

Il Consulente ogni mese dovrà inviare al cliente la busta paga delle competenze da corrispondere al collaboratore, e trimestralmente dovrà redigere il bollettino di conto corrente per effettuare i versamenti contributivi nei termini legali.

Per prestazioni attinenti a consulenze personalizzate il consulente si riserva di inviare un preventivo degli onorari.